Il tuo nome e cognome

La tua email

Numero di telefono

Il tuo messaggio

Do il mio consenso al trattamento dei dati personali

Ricopiare il testo del immagine nel campo sotto.
captcha

Chi Siamo

Siamo una azienda molto giovane nata completamente in Italia, il paese dove il cristianesimo nel passato ha fatto strage di eretici, streghe, pagani, gay ed ebrei.
Nei ultimi anni si è assistito ad un risveglio delle credenze ormai credute morte, prima con un approccio religioso poi purtroppo con un approccio di moda.
Quello che noi vi proponiamo e vi proporremmo saranno prodotti che nemmeno il paese dove è nata la Wicca ha mai pensato di produrre, il 90% di prodotti presenti su questo sito è stato ideato e prodotto completamente in Italia.
Questo significa che i prodotti presenti su questo sito, non si potranno trovare altrove, se non a minor prezzo, ma saranno delle misere copie in bassa qualità.

Logo
Il nostro logo è il nome di una divinità greca “Selene” trascritta in alfabeto runico, il runico veniva usato dalle popolazioni nordiche in passato per nascondere scritti al inquisizione cristiana, che se scoperti sarebbero stati sicuramente bruciati ed messi al rogo le persone che li possedevano.

Nome
Il nome che caratterizza il nostro web shop è Selene dea della luna, è una divinità greca.
Nella mitologia greca Selene (in greco Σελήνη, “luna”; etimo: “la risplendente”) è la dea della luna, figlia di Iperione e Teia, sorella di Elio (il sole) ed Eos (l’aurora).
Selene è la personificazione della luna piena, insieme ad Artemide (la luna nuova), alla quale è a volte assimilata, ed a Ecate (la luna calante). La dea viene generalmente descritta come una bella donna con il viso pallido, che indossa lunghe vesti fluide bianche od argentate e che reca sulla testa una luna crescente ed in mano una torcia. Molte rappresentazioni la raffigurano su un carro trainato da buoi o su una biga tirata da cavalli, che insegue quella solare.

Fu amante di Zeus, dal quale ebbe Pandia ed Erse (la rugiada). Ebbe una relazione con Pan, che per sedurla si travestì con un vello di pecora bianca e Selene vi salì sopra.

Un altro mito che la riguarda è quello dell’amore per Endimione, re dell’Elide. Selene si innamorò del bellissimo giovane ed ogni notte lo andava a trovare mentre dormiva in una grotta del monte Latmo, in Asia Minore. Pur di poterlo andare a trovare ogni notte, Selene gli diede un sonno eterno e dalla relazione nacquero cinquanta figlie.

Nella mitologia romana fu associata a Luna; il tempio della Luna si trovava a Roma sull’Aventino.

×

Anteprima E-mail :

Ti piacerebbe acquistare questo bellissimo oggetto per me caro? :)

Acquista per me

Opzioni e impostazioni